Manuele Milani e Domitilla Mattei vincono all’Abetone la sesta tappa di Italian Snowboard Tour

Domenica 15 marzo il Gravity Snowpark dell’Abetone ha ospitato la sesta tappa di Italian Snowboard Tour!
Il set up di gara è stato preparato alla perfezione dallo staff del park proponendo una linea varia e divertente, molto apprezzata dai rider.

La linea prevedeva un table con kink box e kink rail, un plug in discesa, un jump da 10 metri e infine un altro jump da 14 metri.
27 sono stati i rider iscritti, moltissimi local ma anche qualcuno arrivato da fuori regione. La giornata di gara è trascorsa piacevole in un clima amichevole e rilassato, atmosfera costante e ormai tipica di tutte le tappe del Tour!

IST_Abetone_6
Riders Meeting prima dell’inizio del contest

Il meteo è stato clemente, nonostante le previsioni fossero poco rassicuranti, le condizioni per gareggiare erano buone, con ottima visibilità, solo un po’ di vento si è alzato durante il contest ma senza compromettere le sorti della gara.
I rider quindi si sono potuti dare battaglia per la conquista della vittoria di tappa e la qualificazione alla finale del Monte Bondone.

Il vincitore della categoria maschile è stato Manuele Milani che si è imposto con la run: 270 in boardslide – 180 in brezel 180 out -frontside 360 sad – frontside 540 indy. Seconda posizione per Renn Mowbray, atleta americano ma trasferito a Napoli per lavoro e terzo posto per il Campione Centro Italia FSI 2014 Marco Silvestre.

IST_Abetone_4

Tra le ragazze invece ha vinto Domitilla Mattei con la run: switch 180 in to 180 out – frontside boardslide – shifty – backside 360 tail grab. Secondo e terzo posto rispettivamente per Arianna Cau e Sara Miliani.
Il premio Best Trick è stato vinto da Federico Morabito con il 270 in 270 out sul kink box.

I primi tre classificati per ogni categoria si sono aggiudicati, oltre ai premi in materiale tecnico offerto dagli sponsor, anche il Tiket to Final per la finale del Monte Bondone del 28 e 29 marzo 2015!

Classifica Italian Snowboard Tour 2015 – Abetone:

Categoria Women:

1-     Mattei Domitilla
2-     Cau Arianna
3-     Miliani Sara

Categoria Men:

1-    Miliani Manuele
2-    Mowbray Renn
3-    Silvestre Marco
4-    Pardinei Gian Luca
5-    Morabito Federico
6-    Sgherri Alessandro
7-    Schiavina Samuele
8-   Pippa Christin
9-    Tigri Alessandro
10-  Arigoni Michele
11-  Sabatini Francesco
12-  Lucangeli Lorenzo
13-  Del Checcolo  Andrea
14-  Maiani Marco
15-  Di Rocca Matteo
16-  Ronchetti Leonardo
17-  Primucci Marco
18-  Cafshi Emon
19-  Cascella Raffaeele
20-  Lenzi Gian Marco
21-  Papi Alessio
22-  Volpini Teo
23-  Principi Andre
24-  Bastiani Filippo

IST_Abetone_podio maschile
Il podio Maschile

IST_Abetone_podio femminile
Il podio Femminile

Un ringraziamento speciale va agli sponsor Hoasy Surf Shop e White Shop, ai ragazzi dello staff dell’Abetone Gravity Snowpark, Seaside Club e Sliders Snowboard Club per il supporto nell’organizzazione del contest.

Il prossimo appuntamento con Italian Snowboard Tour è in programma per domenica 22 marzo a Ovindoli con la settima e ultima tappa prima dell’attesissima finale del Monte Bondone che decreterà i vincitori del titolo di Campione Italiano Slopestyle FSI.

La tappa di Ovindoli rappresenta anche l’ultima chance per chi ha già partecipato a due gara del circuito di poter entrare nella Classifica Generale del Tour, che darà la possibilità ai migliori tre uomini e le migliori tre donne di accedere alla Finale del Monte Bondone; inoltre i primi classificati per ogni categoria (maschile e femminile) della classifica generale vinceranno oltre al diritto di accesso alla finale anche il Ticket To Final (accomodation + skipass 2 gg).

Manca davvero poco alla grande sfida finale, vi aspettiamo ad Ovindoli, non mancate!

Per ulteriori informazioni e approfondimenti rimanete aggiornati su fsi.it  o scrivete all’indirizzo italiansnowboardtour@fsi.it

L’Italian Snowboard tour è supportato da: Nitro, 32, Trentino, Facciosnao e dai media di settore 4Snowboard, Boardaction, Hot Ice Snowboard.

Italian Snowboard tour è inoltre orgogliosa di sostenere l’Associazione Fulvio Cimarolli, WE RIDE FOR FULVIO

Guarda qui tutte le immagini della gara (Photo Credist: Matteo Morabito)