Attività

FSi promuove lo snowboard tramite i propri club e i propri soci con attività, corsi, eventi agonistici.

Tra le discipline ricordiamo:

Boardercross (BX)
Il BX e’ una competizione in cui un gruppo di snowboarder (tipicamente 4 o 6) scendono assieme in un tracciato composto da ostacoli, salti e curve paraboliche ed in cui i primi 2 (3 in caso si scenda in 6) che arrivano passano al turno successivo, fino ad arrivare alla finale, con un format ad eliminazione diretta tipo tabellone tennistico.
La posizione nel tabellone viene stabilita considerando il tempo impiegato a completare il percorso in una sessione cronometrata fatta in mattinata od il giorno precedente.
Durante la discesa molte volte ci sono contatti tra gli atleti e, se volontari, comportano la squalifica.

Il casco e’ obbligatorio e le protezioni per la schiena consigliate.

Il primo BX fu ettettuato nella primavera del 1991 a Blackcomb Mt.

bx

Half Pipe (HP)
L’HP e’ una struttura per lo snowboard freestyle. E’ un canalone con una sezione che assomiglia ad un mezzo tubo (half pipe appunto) che gli snowboarders utilizzano compiendo salti sui due lati della struttura mentre lo discendono. Attualmente i Superpipe che vengono utilizzati nelle gare piu’ importanti sono lunghi circa 150 metri ed alti oltre 6 metri (22 piedi). La classifica della gara viene decisa da una giuria composta da 4/10 persone che giudicano le run secondo vari criteri tra cui, i piu’ importanti, sono l’esecuzione, la difficolta’, l’altezza, e la varieta’ dei tricks. Sicuramente e’ la disciplina regina del freestyle ed e’ sia la piu’ spettacolare che la piu’ tecnica.

hp

Big Air (BA)
Il BA e’ una disciplina freestyle in cui i rider compiono un salto e vengono giudicati per quello. In questa disciplina i giudici danno il punteggio secondo vari criteri, tra cui i piu’ importanti sono l’esecuzione, la difficolta’ e l’altezza.

ba

Rail (RA)
Una gara di rail e’ una gara in cui gli snowboarders affrontano uno o piu’ ostacoli in sequenza tipo corrimano, box, slide e qualunque altra cosa su cui si possano eseguire dei “rail trick”. In questa disciplina i giudici danno il punteggio secondo vari criteri, tra cui i piu’ importanti sono l’esecuzione, la difficolta’ e la varieta’.

ra

Slope Style (SS)
Lo SS e’ una disciplina che racchiude al suo interno sia il BA che il RA. In un tracciato di SS si trovano in sequenza sia ostacoli di tipo rail che salti di varie dimensioni. Di solito il numero degli ostacoli varia da 3 a 6, ma le caratteristiche degli stessi variano a seconda delle idee degli shaper che lavorano negli snowpark. In questa disciplina i giudici danno il punteggio secondo vari criteri, tra cui i piu’ importanti sono l’esecuzione, la difficolta’ e la varieta’.

ss

 

Snowboard Alpinismo (SA)
Lo SA e’ una disciplina tutto sommato recente agonisticamente parlando, ma se ci pensiamo, e’ stato il primo modo di fare snowboard. Si sale fino in vetta con racchette, sci corti o split-board e poi si scende sullo snowboard, sfruttando ogni canale, ogni boschetto, ogni lingua di neve polverosa o crostosa, dura o marcetta, per ritornare da dove siamo partiti. Oltre al fattore agonistico è anche un modo per ritornare a vivere il proprio tempo libero secondo ritmi più naturali, per riassaporare con il proprio corpo sensazioni primordiali, come la fatica delle salite e l’adrenalina delle discese.

sa